From Vimeo description:

43 days between photographs and post production I finished my first timelapse dedicated to the city that has hosted me so far, "Brisbane". For those who follow my timelapse knows that this is the first time that I choose as a subject a city environment ... Squares, churches, palaces ... All subjects that I did not consider before and that in this "metropolis" I had the pleasure to resume.

Many shots were made inside the city center: Queen Street Mall, King George Square, Southbank ... But could not miss even some more "natural" sequence ... I also included some hyperlapse, nothing that, just to give a bit of movement to the scene as the dolly remained in Italy.

You can read my story about this video on  TIMELAPSE ITALIA  website where I gave a very detailed interview. The following sentences are taken from this interview.

Facci capire: parti alla volta dell’Australia e la prima cosa che ti viene in mente di fare, invece di cercarti un posto da barman per mantenerti, è creare un fantastico hyperlapse su Brisbane?! Come ti è venuta l’ispirazione per questo video?

A dire la verità avrei da farti vedere il mio certificato di partecipazione ad un corso da barista che ho fatto qui, insieme ad un corso per servire alcolici e per lavorare al casinò… Ho passato 2 mesi a cercare lavoro, dai lavori multimediali a lavapiatti, ma niente, nessuna risposta. Fin da quando sono arrivato ho coltivato la mia passione, fare timelapse, in una metropoli a me sconosciuta.

Ero abituato a considerare Torino come una grande città ma non c’è paragone… grattacieli, gente ovunque… un’altro mondo. Volevo creare un video per far vedere ai miei amici rimasti in Italia come si stava qui, quando qui in Australia era estate li da voi era inverno…

 

Non siamo i soli ad aver premiato la tua creazione.
Il tuo video è arrivato a essere proiettato su TV di grosse catene commerciali, menzionato su giornali importanti, fino a un network televisivi come l’ABC! Ah già: sei anche diventato amico del sindaco della città! Raccontaci come son andate le cose le cose, siamo curiosi...

Ho pubblicato, quasi per scherzo, su vimeo il video, domenica sera ho inserito la descrizione, fatto partire l’upload e sono andato a dormire. Lunedì mi sono svegliato con 500 visualizzazioni, niente male!
Comincio come mio solito a condividere il video con i diretti interessati: facebook, mail, google… Intanto su Vimeo le visualizzazioni cominciano a salire, spuntano i primi like e commenti, a mezzogiorno le visualizzazioni sono raddoppiate…

Il giorno 27 mi arriva un commento su facebook che dice “Penso che il tuo video sia sulla prima pagina del Courier Mail“… non ci credo, vado a controllare, rimango a bocca aperta… Le visualizzazioni decollano e sulla mia pagina facebook comincia ad arrivare gente, tanta gente… mi tiro uno schiaffo per cercare di svegliarmi ma non succede nulla… voglio precisare che il video più “popolare che ho fatto è stato un videoclip per un rapper italiano che a oggi ha raggiunto 7000 visualizzazioni, pubblicato a luglio 2012, mercoledì sera il mio video raggiunge quota 13.000.

Come se non bastasse tra i complimenti ricevuti c’è anche quello del creatore del remix Sound Remedy che mi lascia un messaggio privato “this is fucking sick bro, i will tweet it later”, una delle soddisfazioni migliori della mia vita, lo incontrerò qui a Brisbane questo fine settimana, è in tour in Australia, giusto in tempo…

Il video è stato condiviso dai maggiori quotidiani del Queensland, dalla pagina ufficiale di Canon Australia e dalla rivista Gizmodo Australia oltre che su molti blog…

7.30 NEWS - Brisbane Hyperlapse

This is the report published on ABC1 on May 31. Thank you all for your support!Tag & share if you like it!https://www.facebook.com/Daduxioproductions

Pubblicato da Daduxio su Lunedì 17 giugno 2013